Riforma del Terzo Settore: le Reti Associative

26 Ottobre 2018

Il riconoscimento dei c.d. enti federativi “di secondo livello”, locuzione con cui si fa riferimento alle Reti Associative, l’unica categoria di enti cui sarà consentita la contemporanea iscrizione in  più sezioni del RUNTS, rappresenta una delle novità di maggiore importanza introdotte dal Codice del Terzo Settore (D.Lgs. n. 117/2017). Previsti e disciplinati ai sensi dell’art. […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore: Cinque per Mille e nuovi obblighi di trasparenza

9 Ottobre 2018

I nuovi obblighi di trasparenza e redazione dei bilanci previsti dal Codice del Terzo Settore dovranno essere rispettati dagli ETS anche per l’accesso ai benefici del “Cinque per mille”, la cui disciplina, introdotta con la Legge Finanziaria del 2006, è stata ridisegnata con il D.Lgs. n. 111/2017 Secondo quanto previsto dalla Riforma, potranno godere del […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore: imposizione fiscale e trasferimenti a titolo gratuito

1 Ottobre 2018

Ai sensi dell’art. 82, comma 2, del Codice del Terzo Settore ogni trasferimento a titolo gratuito in favore degli Ets (donazioni, eredità, legati), se utilizzato esclusivamente per perseguire finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale previste negli statuti, non sarà soggetto ad imposte. Il punto è stato approfondito dal Consiglio Nazionale del Notariato nello studio […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore: le agevolazioni fiscali di cui all’art. 82 del Codice del Terzo Settore

27 Settembre 2018

 L’art. 82 del D.lgs. n. 117/2017, che è stato oggetto dell’ultimo decreto correttivo al Codice recentemente pubblicato, regolamenta la disciplina in materia di imposte indirette applicabile agli ETS ed è una delle disposizioni del Codice in vigore già dal 1° gennaio 2018 che possono essere applicate nella fase transitoria ad Onlus, OdV ed APS. La […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore: il parere del Consiglio di Stato n. 02052/2018

10 Settembre 2018

Con adunanza del 26 luglio 2018 la Commissione Speciale del Consiglio di Stato, su richiesta dell’ANAC al fine di dare risposta a taluni dubbi interpretativi emersi in ordine alla disciplina sugli affidamenti sociali, ha espresso il parere n. 02052/2018, pubblicato lo scorso 20 agosto. Le nuove previsioni degli artt. 56, 57 e 58 del Codice […]

continua a leggere »