Diritto del Lavoro

Gli ambiti di intervento relativi al settore giuslavoristico riguardano attività di:

• consulenza e assistenza ordinaria e straordinaria:

(i) gestione del personale, redazione di testi contrattuali (contratti di lavoro autonomo o parasubordinato, compresi i rapporti di agenzia, contratti di lavoro subordinato standard e non, cessioni di contratto, etc.), predisposizione di atti di diffida verso soggetti pubblici e privati, pareristica;

(ii) assistenza nelle fasi di cessione di aziende e/o rami aziendali (ivi compreso l’espletamento delle relative procedure sindacali previste dall’art. 47Legge 428/1990) e supporto nelle attività di due diligence in ambito lavoristico;

ii) assistenza nei licenziamenti o trasferimenti del personale;

iii) conciliazioni stragiudiziali anche presso le competenti sedi assistite (sindacali o amministrative);

• rappresentanza ed assistenza in giudizio:

(i) ricorsi o memorie difensive nell’ambito delle controversie disciplinate dal rito lavoro (differenze retributive, inquadramento superiore, impugnativa licenziamento, diversa qualificazione dei rapporti di lavoro, condotte antisindacali, risarcimento del danno, mobbing, etc.);

(ii) conciliazioni in sede giudiziale.