Erogazioni liberali in natura a favore degli enti del Terzo settore

1 Febbraio 2020

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 24 del 30 gennaio scorso il decreto del 28 novembre 2019 del Ministero del lavoro e delle politiche sociali avente ad oggetto la disciplina delle erogazioni liberali in natura a favore degli ETS. Come previsto dall’art. 83, comma 2, ultimo periodo, del Codice del Terzo Settore, il Ministro […]

continua a leggere »

APPROFONDIMENTO Le Onlus alla luce della Riforma: ETS o Imprese Sociali?

20 Gennaio 2020

Approfondimento in materia di passaggio al Registro Unico Nazionale del Terzo Settore delle Onlus

continua a leggere »

Rapporto sulla propensione al dono degli italiani

31 Dicembre 2019

L’Istituto Italiano della Donazione – Osservatorio sul dono ha pubblicato il “Rapporto sulla propensione al dono degli italiani – Noi doniamo – Edizione 2019”, report di ricerca orientato a chiarire i confini delle pratiche di donazione dei cittadini italiani in un’opera di ricognizione delle fonti per una stima del fenomeno delle donazioni. Lo scopo immediato […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore: i patrimoni destinati degli enti ecclesiastici e confessionali

19 Marzo 2019

Come fatto rilevare dal Consiglio Nazionale del Notariato, di particolare rilievo è la disciplina dei patrimoni destinati degli enti ecclesiastici civilmente riconosciuti e delle confessioni religiose che hanno stipulato patti, accordi o intese con lo Stato. La costituzione di patrimoni separati ed unicamente dedicati allo svolgimento di attività di interesse generale da parte di questo […]

continua a leggere »

Enti Ecclesiastici e No Profit: per la Corte di Giustizia UE l’Ici non pagata fino al 2011 è “aiuto di Stato”

16 Novembre 2018

Con la sentenza del 6 novembre 2018 (relativa alle cause riunite C-622/16 e C-624/169) la Corte di Giustizia UE si è pronunciata sul ricorso proposto da due enti privati italiani avverso la decisione con cui la Commissione Europea dichiarava illegittima l’esenzione dal pagamento dell’IMU prevista fino al 2011 per gli immobili di proprietà di enti […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore e Enti Religiosi Civilmente Riconosciuti: patrimonio destinato e obblighi contabili

18 Giugno 2018

Per lo svolgimento delle attività di cui all’art. 5 del Codice del Terzo Settore gli enti religiosi civilmente riconosciuti dovranno costituire un patrimonio destinato e tenere separatamente le scritture contabili di cui all’art. 13 (art. 4, D.Lgs. n. 117/2017). Con riguardo ai riflessi fiscali che ne derivano e nel rispetto delle norme del Codice Civile […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore: il perseguimento di Attività di Interesse Generale da parte di Enti Religiosi Civilmente Riconosciuti

15 Giugno 2018

La disciplina del Codice del Terzo Settore (“CTS”) si applica agli enti religiosi civilmente riconosciuti solo limitatamente alle attività d’interesse generale condotte, a condizione che per queste sia adottato un regolamento di recepimento delle nuove norme. Il regolamento, che funge da statuto, dovrà essere depositato nel RUNTS e, tenendo conto delle specifiche preclusioni previste per […]

continua a leggere »

Riforma del Terzo Settore: Enti Religiosi, ETS e Imprese Sociali

11 Giugno 2018

Tenendo conto della loro particolare natura, l’art. 4, comma 3, del Codice del Terzo Settore e l’art. 1, comma 3, del D.Lgs. n. 112/2017 individuano i limiti e le condizioni di applicabilità della Riforma del Terzo Settore nei confronti degli enti religiosi civilmente riconosciuti. La soggezione alle norme di diritto canonico e il perseguimento di […]

continua a leggere »