Riforma del Terzo Settore: Gennaio 2019, termine ultimo per gli adeguamenti delle Imprese Sociali

20 Agosto 2018

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale lo scorso 10 agosto il correttivo al D.Lgs. n. 112/2017 con cui è confermata la proroga al prossimo 20 Gennaio 2019 per l’adeguamento degli statuti prevedendo ulteriori incentivi sulla tassazione degli utili e agevolazioni per privati e società che investono in imprese costituite in base al D.Lgs. n. 155/2006, regole che potranno tuttavia essere applicate solo dopo via libera della Commissione Europea che ne riconoscerà la compatibilità con il mercato unico.

Indipendentemente dal patrimonio, tutti gli enti qualificati Impresa Sociale dovranno rispettare l’obbligo di nomina di un organo di controllo interno; inoltre, dovrà essere istituito un registro dei volontari, che non potranno superare il numero di lavoratori impiegati nell’impresa, per i quali dovranno essere stipulate polizze assicurative contro infortuni, malattie e responsabilità civile e la cui attività dovrà avere carattere secondario e comunque complementare rispetto a quella degli operatori.

 

Condividi